electric lorem
Stèv – Broken Mamori

Stèv – Broken Mamori

1 Share

Stèv – Broken Mamori

Abbiamo già incontrato Stèv lungo i nostri percorsi e sulle nostre frequenze. Era il 18 Aprile del 2015 e da allora il ragazzo di Ancona ha continuato a sfornare composizioni compl ...

Abbiamo già incontrato Stèv lungo i nostri percorsi e sulle nostre frequenze. Era il 18 Aprile del 2015 e da allora il ragazzo di Ancona ha continuato a sfornare composizioni complesse e dense di suoni interessanti. Ora esce finalmente il suo nuovo disco per Variables Music, dal titolo ‘Broken Mamori’: sei tracce che fanno ben sperare per il prosieguo di questa nostra primavera elettronica italiana, fatta di artigiani del suono. Nomi come Godblesscomputers o Jhon Montoya, giusto per citare un paio di esponenti di questa stagione, riecheggiano nei samples e nei suoni, curati con una passione quasi maniacale dal producer marchigiano. Tra l’altro la traccia numero due, ‘Slowmotion Falling’, vede proprio la collaborazione del compositore italo-colombiano, qui impegnato a suonare magistralmente il suo violino. Un album profondo e maturo, che ben si presta a diverse letture e gradi di “approfondimento”: se al primo ascolto, infatti, colpisce la freschezza della struttura ritmica hip hop e spezzettata, andando avanti nell’analisi si rivelano, alle nostre orecchie, livelli sempre più profondi e complessi, dove spicca la maestria creativa e di ingegneria sonora, vero tratto distintivo di Stèfano. Ricerca del suono, sensibilità e una buona dose di strumenti suonati live: un bel dischetto che merita i vostri 4 eurini, il costo di una birra. Potrete così, in un sol colpo, sostenere un baldo giovine e i vostri buoni propositi di buttar giù quella brutta panzetta alcolica.Broken Mamori by Stèv