electric lorem
Fjaak – Live al Kindergarten!

Fjaak – Live al Kindergarten!

0 Share

Fjaak – Live al Kindergarten!

Gli Fjaak (non chiedeteci la pronuncia!) sono un trio di base a Berlino molto, ma molto interessante. Già attivi dal 2012, i ragazzi hanno fatto il botto nel 2014 firmano per 50 We ...

Gli Fjaak (non chiedeteci la pronuncia!) sono un trio di base a Berlino molto, ma molto interessante. Già attivi dal 2012, i ragazzi hanno fatto il botto nel 2014 firmano per 50 Weapons, l’etichetta dedicata ai giovani emergenti di proprietà di quei matti da lunapark che rispondono al nome di Modeselektor. Dopo aver rilasciato una quantità indecifrabile di singoli ed EP (recuperate lo split con Rødhåd!) ed aver assistito al fallimento della label, nel 2016 sono sbarcati su Monketown, la nave ammiraglia per tutti i berlinesi seri che smaniano per un featuring con i Modeselektor. Il 20 Gennaio è finalmente uscito il primo Full-length, dal titolo omonimo: un viaggio di cinquanta minuti nello spettro più completo delle sonorità teutoniche che tutti abbiamo imparato ad apprezzare e ballare. La techno rimane ovviamente il motore principale che spinge l’album, alternata e impreziosita, però, da incursioni Uk Garage, breakbeat, dub che danno una freschezza al tutto come non si percepiva da tempo. Il focus del lavoro è sui ritmi: Fjaak si fanno portabandiera di tutta quella scena che ripudia il digitale e sposa il suono caldo delle drum e dei synth di una volta, full analog. La cosa si pecepisce e regala un senso di appagamento, oltre che una strana voglia di non smettere di muoversi, anche nelle tracce più tranquille ( Il quasi funky di “Fastfood”, ad esempio). “Offline” e “Fjkslktr” sono pezzi che seguono uno stile a parte, dominati dalle ingombranti presenze di Rødhåd e dei Modeselektor, e che vengono disintegrati da bombardamenti techno come in “Wolves”, il singolo già rilasciato a fine 2016.
La cosa più bella, che ancora non vi avevamo detto, è che gli Fjaak li potrete sentire live…questa sera! I grandissimi ragazzi di Mesmerize hanno deciso di dare il via al loro progetto con una seratona al Kindergarten: dodici euro e ti porti a casa un bel ricordo da Berlino. Oltre a Fjaak, a chiudere la serata ci sarà il sempre caro Quiet Sunday, sempre presente quando si tratta di dare in pasto alla folla scalpitante un bel baule pieno di vinili. Il posto c’è, la musica e noi di Electric Lorem pure. Venite a salutarci che vi offriamo uno shot. Promesso.

Quiet Sunday – Soundcloud